È suonata presto la sveglia venerdì 22 luglio per i giovani maceratesi ospiti della diocesi di Katowice.

Infatti il ritrovo al Centro Cattolico della gioventù era alle 7, da lì siamo partiti alla volta del Santuario di Czestochowa, dove alle 10 abbiamo partecipato alla Santa Messa, presieduta dal vescovo di Urbino Mons. Giovanni Tani, insieme agli altri 700 giovani delle diocesi marchigiane.

La Porta santa del Santuario
La Porta santa del Santuario
L'interno del Santuario
L’interno del Santuario

 

 

 

 

WhatsApp-Image-20160723 (2)

La Santa Messa
La Santa Messa

 

 

 

 

WhatsApp-Image-20160723 (4)

 

 

 

 

Un gruppo di brasiliani accompagnati dalla diocesi di Fano, portano all'altare la Parola e cantano
Un gruppo di brasiliani accompagnati dalla diocesi di Fano, portano all’altare la Parola e cantano

WhatsApp-Image-20160723 (6)

 

 

 

 

 

Dopo la celebrazione eucaristica c’è stato il tempo per visitare il museo del Santuario e pregare inginocchiati nella cappellina della Madonna nera.

WhatsApp-Image-20160723 (7)

WhatsApp-Image-20160723 (8)

 

 

 

 

 

 

WhatsApp-Image-20160723 (9)

 

 

 

 

 

 

Dalle 15:30 alle 17:15 invece c’è stato spazio per la liturgia penitenziale nella quale noi ragazzi abbiamo avuto tempo per confessarci o semplicemente guardarci dentro e cercare di fare chiarezza sul nostro personale cammino di vita e di fede e sull’esperienza che stiamo vivendo.

WhatsApp-Image-20160723 (10)
Il momento della Confessione
Il momento della Confessione
Il momento della Confessione

 

 

 

 

Alle 17:30 i due pullman sono ripartiti per tornare, rispettivamente, nelle parrocchie di Piekary Slaskie (dove alloggia il gruppo 1) e Rodzionkow e Rojca (gruppi 2 e 3). Cena per ognuno nelle rispettive famiglie ospitanti e a letto presto per ritrovare le energie che serviranno per affrontare la giornata di sabato che si preannuncia molto intensa.

IMG_20160722_171720253

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments