Al termine della catechesi tenuta per i giovani delle Marche nella parrocchia di Sulkowice, a pochi chilometri da Cracovia, il presidente della CEI, cardinale Angelo Bagnasco, commenta così la 31esima Giornata mondiale della gioventù che, domenica 31 luglio, si concluderà con la Messa celebrata da papa Francesco nel Campus Misericordiae.

«Più che un incoraggiamento – spiega in un flash, prima di partecipare alla Via Crucis, in programma nel pomeriggio al Blonia Park – sento di esprimere un ringraziamento verso questi ragazzi che ci danno tanto un buon esempio con il loro entusiasmo e noi Pastori vogliamo continuare a camminare al loro fianco».

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments