Tutto pronto per il secondo Week End del MOF

Dopo il passato weekend, che ha segnato l’apertura del Macerata Opera Festival, arriva il secondo fine settimana all’insegna dell’Opera lirica allo Sferisterio. Oltre agli eventi del Festival OFF, che durante questi giorni hanno animato Piazza Vittorio Veneto, Palazzo Buonaccorsi e il Teatro Lauro Rossi, grazie alla preziosa collaborazione di Macerata Musei, torna in città l’appuntamento con gli Aperitivi Culturali e l’incontro musicale di Fiori musicali.

In mattinata, il direttore della Sagra Musicale Umbra (la più antica rassegna musicale italiana) Alberto Batisti ci aiuta a capire tutte le suggestioni musicali e vocali di Norma attraverso un ascolto guidato dell’opera. L’incontro è preceduto dall’inaugurazione dell’allestimento degli Antichi Forni realizzato da Matteo Catani dell’Accademia di Belle Arti di Macerata.

Alle ore 17, Fiori musicali porta nel parco di Villa Cozza le arie più celebri del belcanto per guidare il pubblico verso lo spettacolo in serata. La manifestazione, curata da Cesarina Compagnoni, si ripete alla stessa ora nelle giornate di sabato e domenica prima delle recite con nuove arie.

Alle ore 21 si riaprono i cancelli dello Sferisterio per la seconda rappresentazione di Norma, il capolavoro di Vincenzo Bellini diretto dal Maestro Michele Gamba per la regia del duo Luigi Di Gangi e Ugo Giacomazzi. In scena il soprano uruguayano Maria Josè Siri, Rubens Pelizzari, Nicola Ulivieri, Sonia Ganassi. Esecuzione musicale affidata all’Orchestra Filarmonica Marchigiana, al Coro lirico “V. Bellini” e al complesso di palcoscenico “Salvadei”.

Mentre domani, sabato 30 luglio, sarà l’Otello di Giuseppe Verdi ad ammaliare il pubblico, come avvenuto alla prima di venerdì scorso. Domenica sera sarà la volta di un’altro debutto di un’opera verdiana: il Trovatore, ultima delle tre ad andare in scena in questa stagione dedicata al Mediterraneo.

Guarda il video-racconto di ètv Macerata che ripercorre le serate dello scorso fine settimana:

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments