Nel pomeriggio del 4 agosto 2016 – festa di S. Giovanni Maria Vianney, patrono dei parroci -, papa Francesco varca la porta santa della Porziuncola di Santa Maria degli Angeli ad Assisi, e regala una “luce nuova” alla folla presente circa la misericordia e il perdono mettendosi in confessionale.

La sera dello stesso giorno, nel salone parrocchiale di S. Maria in Selva – non degli Angeli – un coinvolgente Padre Valentino Natalini, ha portato avanti gli incontri del giovedì promossi da Cursillos di Cristianità della diocesi di Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia (leggi il programma completo) ha indicato una porta della “Porziuncola” disponibile per ogni famiglia ferita e in difficoltà.

Il nostro teologo ha affermato la necessità di dare priorità all’annuncio del kerigma; Cristo è morto per noi e risorto ed il nostro unico salvatore: via, verità e vita! Ha proseguito poi annunciando il vangelo del matrimonio e della famiglia. Egli ha saputo sorprendere i presenti con il commento al capitolo 3 dell’enciclica Amoris Laetitia, dove emerge chiara e forte la vicinanza di papa Francesco nei confronti delle famiglie ferite e in difficoltà.

«Lo Spirito agisce in tutte le famiglie umane, a qualunque popolo, religione o regione appartenga» (AL n. 78).

Padre Valentino ha guidato gli attenti uditori lungo “l’autostrada del matrimonio”, facendo cantare un gioioso grazie, perché la Chiesa si rivela sempre più attenta alle sfide odierne della famiglia e dona la certezza di trovare la fonte della serenità nello Spirito vivo e operante ovunque.

L’Oasi spirituale dei giovedì ha regalato a tutti stupore e contemplazione sulla realtà del matrimonio e della famiglia, vista con gli occhi di Papa Francesco. «La conoscenza profonda della verità crea festa e gioia di raccontare agli altri la bella notizia sulla porta santa della porziuncola disponibile per la famiglia».

Il messaggio conclusivo è quello di invitare anche le famiglie ferite all’incontro senza paura coi sacerdoti, che a loro volta devono saper fare discernimento e offrire compagnia nel cammino.

Il prossimo Incontro all’Oasi spirituale di Santa Maria in Selva sarà giovedì 25 agosto 2016 alle 21.15 e a guidarci questa volta sarà Sr. Lorella Mattioli.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments