Terminata la GMG 2016, molti stanno chiedendo le partiture dei canti utilizzati per l’animazione delle diverse celebrazioni liturgiche italiane che si sono susseguite nei giorni intensi di Cracovia.
Sulla pagina web dedicata alla GMG 2016 del Servizio nazionale per la pastorale giovanile della CEI è possibile trovare e scaricare il materiale utile per la preghiera nei giorni di Cracovia e cioè:

  • il Messale e il Lezionario che sono stati utilizzati nella settimana della GMG;
  • gli spartiti dei canti;
  • gli spartiti dei canti versione smartphone contenuti nel libretto del pellegrino italiano;
  • gli spartiti dei canti versione ipad contenuti nel libretto del pellegrino italiano;
  • preghiera di inizio pellegrinaggio di mercoledì 27 luglio.

Invece, l’inno ufficiale composto da Jakub Blycharz, nella traduzione italiana è disponibile al seguente link (qui il Libro dei canti).
Nel sito web internazionale è possibile trovare tutte le informazioni musicali ufficiali.

Buon canto … giovane!

 

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments

CONDIVIDI
Articolo precedenteI momenti più belli della Notte Dell’Opera
Prossimo articoloPerché benedire una superstrada?
Sono nato nel 1970. Oltre agli studi musicali presso il Conservatorio Statale di Musica "G.Rossini" di Pesaro e alla laurea in ingegneria, ho conseguito i diplomi al Co.Per.Li.M. e al corso biennale "Giovanni Maria Rossi" per direttore di coro liturgico della Conferenza Episcopale Italiana. Collaboro con la Sezione Musica per la Liturgia dell'Ufficio Liturgico Nazionale della Conferenza Episcopale Italiana. Sono docente dei corsi di Musica Liturgica On Line e del COPERLIM. Sono vicedirettore dell'Ufficio Liturgico della Diocesi di Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia. Dal 1993 sono maestro direttore della Cappella Musicale della Cattedrale di Macerata.