«Camminando» al passo con la terza età: riprendono le visite guidate del Comune

Il programma prevede 8 escursioni a vari luoghi di interesse e si aprirà il 30 marzo con il saluto dell’Amministrazione comunale, alle ore 15.30, nella sala Castiglioni della Biblioteca Mozzi Borgetti di Macerata

Riprende l’iniziativa “Camminando”, serie di visite guidate riservata alla terza età organizzata dal Comune di Macerata e che permettono di trascorrere del tempo insieme, per promuovere incontri di socializzazione e approfondire la conoscenza delle bellezze naturalistiche e culturali del nostro territorio. «Il progetto – afferma l’assessore alle Politiche sociali, Marika Marcolini -, da sempre molto apprezzato e partecipato, permette di vedere i nostri cittadini anziani soggetti attivi e protagonisti della propria città». Il programma prevede 8 escursioni e si aprirà il 30 marzo con il saluto dell’Amministrazione comunale, alle ore 15.30, nella sala Castiglioni della Biblioteca Mozzi Borgetti.

Le escursioni proseguiranno il 18 maggio a Sant’Elpidio, con la visita di Santa Croce al Chienti, e a Corridonia, con la visita di Grancia di Sarrocciano. Il 15 giugno, a San Benedetto del Tronto, si continua con la visita della torre dei Gualtieri, della chiesa San Benedetto martire, della palazzina azzurra, del Faro e del Museo del mare. “Camminando” ritornerà a Macerata il 22 giugno, alla Fattoria Lucangeli, per affrontare il tema della rievocazione storica della trebbiatura. Il 14 settembre si andrà a Staffolo per visitare le chiese di Sant’Egidio d’Abate e di San Francesco, l’Enoteca e il Museo dell’arte del vino. Per l’intera giornata del 5 ottobre si visiterà a Foligno i principali monumenti e il centro storico. Toccherà poi alla città di Pollenza, il 16 novembre, per la visita del Museo Vite da Vespa e il Teatro Giuseppe Verdi. Infine, le escursioni si concluderanno il 14 dicembre a Tolentino con la visita della chiesa SS Sacramento e delle vie medievali.

Per partecipare è prevista una quota di partecipazione ed è necessario registrarsi presso la stazione degli autobus di piazza Pizzarello (il giovedì precedente ogni gita, dalle ore 15.30 alle ore 16.30). La prenotazione (massimo per 4 persone) va ripetuta di volta in volta. Eventuali momenti conviviali e ingressi ai monumenti sono a carico dei partecipanti. Per maggiori informazioni: tel. 0733 202942.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments