Frutto del gemellaggio tra la città di Macerata e Taicang è lo scambio culturale che ha portato in città una ventina di ragazzi cinesi. Gli ospiti, che hanno aderito ad un progetto dell’associazione ViaSoccer sono in visita a Macerata in questi giorni.

I ragazzi che provengono da una scuola elementare e una media della città di Taicang sono accompagnati da tre docenti e sono ospitati nel territorio di Cingoli immersi nella natura.

Accolti dal sindaco Carancini e dal vicesindaco Monteverde hanno ricevuto in dono una penna e un segnalibro con le immagini più rappresentative di Macerata.

L’occasione è stata propizia per lanciare lo spettacolo di Kung Fu che l’arena sferisterio ospiterà durante la notte dell’Opera il prossimo 3 agosto dalle ore 21 ad ingresso gratuito.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments