Un flusso continuo di ragazze e ragazzi, per lo più accompagnati dai genitori, si è riversato per le vie del Centro di Macerata per l’Open Day UniMc. Ad accoglierli gli operatori e i tutor dell’InfoPoint, pronti a rispondere a domande su iscrizioni, corsi, vita universitaria; e disponibili a mostrare gli spazi dove, fra circa un mese, gli stessi ragazzi siederanno per partecipare alle lezioni, studiare o affrontare i primi esami. Poi, tutti nei vari Dipartimenti per un primo assaggio dei “contenuti” che caratterizzeranno il percorso di studio scelto.

Per i genitori, invece, è stato creato un angolo “dedicato”. A fare gli onori di casa la delegata UniMC all’Orientamento, la prof.ssa Pamela Lattanzi, che ha fornito un quadro complessivo delle opportunità offerte dall’Ateneo: lunga tradizione nella formazione di giovani, specializzazione nelle scienze umane e sociali, spiccata dimensione internazionale, riconosciuti risultati nelle attività di ricerca.

Il rettore Francesco Adornato ha voluto essere presente all’iniziativa con una lettera indirizzata ai futuri studenti UniMc invitandoli a considerare l’Università come «luogo essenziale del sapere e dell’educazione, dove poter acquisire senso critico e senso storico e dove, rispetto all’immediatezza e alle scorciatoie, prevalgono e si apprendono il tirocinio lento della partecipazione e la fatica del costruire la progettualità». Una giornata piena di sole ha fatto da sfondo a quest’evento che cade ad un anno esatto dalla prima scossa di terremoto che ha colpito il Centro Italia: un bel segnale per la città e, soprattutto, per UniMc, alla quale tanti giovani affidano la loro formazione e, in un certo senso, il loro futuro.

Una conferma della vivacità e della forza attrattiva della proposta UniMc che viene anche dai numeri. Ad oggi gli iscritti superano abbondantemente le mille unità (le iscrizioni sono aperte dal 1° di agosto). In Ateneo c’è grande soddisfazione per questi dati, considerati di buon auspicio per il lavoro dei prossimi mesi.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments