«Il Dio che sorride», la lectio inauguralis del vescovo Marconi a Biumor

Venerdì 25 agosto alle 18 al Castello della Rancia di Tolentino

Il vescovo Nazzareno Marconi

«Il Dio che sorride». Questo il titolo della lectio inauguralis di mons. Nazzareno Marconi che aprirà la V edizione di Biumor, il festival dedicato alla filosofia dell’umorismo organizzato da Popsophia, in collaborazione con la Biennale dell’Umorismo di Tolentino. Alle ore 18 di oggi, venerdì 25 agosto, presso l’Auditorium del Castello della Rancia, il vescovo Marconi affronterà un tema a lungo dibattuto a livello filosofico e teologico: Dio ride? Qual è il ruolo dell’umorismo e dell’ironia nei testi sacri? Qual è il rapporto tra il riso e il divino?

L’intervento del Vescovo aprirà la V edizione di Biumor, promosso da PopSophia

Il riso e l’umorismo, infatti, non sono esenti da condanna e censura lungo tutta la tradizione cristiana. Spesso avvicinati a fenomeni diabolici e bestiali, non di rado suscitano il timore e la preoccupazione dei Padri della Chiesa. Eppure, dall’ironia sottile di alcune parabole evangeliche all’hilaritas francescana che non giudica e non deride, il volto di Dio appare spesso sorridente.

Dall’ironia sottile di alcune parabole evangeliche all’hilaritas francescana che non giudica e non deride, il volto di Dio appare spesso sorridente

Il vescovo Marconi – che ha da sempre a cuore il concetto moderno di comunicazione della fede – è anche autore della pubblicazione “La Bibbia fa audience?”, un’indagine su come i nuovi mezzi di comunicazione possano riscoprire il sacro e ritrovare nel moderno le radici della fede religiosa. Il suo intervento a Popsophia, infatti, farà emergere il fiume carsico che lega teologia, umorismo e mass media, per una nuova interpretazione del sorriso umano e divino. A partire dalla citazione biblica, commentata anche da papa Francesco nel libro “Dio ride, umorismo e gioia nella fede”: “Figlio, per quanto ti è possibile, non privarti di un giorno felice”.

Mons. Marconi aiuterà a riflettere su una nuova interpretazione del sorriso umano e divino

A seguire, il festival Biumor prosegue con tre giornate di eventi, da venerdì 25 a domenica 27 agosto, che animeranno il Castello della Rancia dal pomeriggio a notte inoltrata. Il programma completo degli appuntamenti, tutti a ingresso gratuito, è disponibile sul sito www.popsophia.it.

DIARIO. Biumor: la Filosofia dell’Umorismo omaggia Villaggio

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments