Roberto Michele è il nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri

È insignito di Croce d'Oro con Torre per anzianità di servizio, di Medaglia di Bronzo al Merito di Lungo Comando e Medaglia di Bronzo al Merito della Croce Rossa Italiana

Roberto Michele è il nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Macerata. Nato a Manfredonia (Fg) nel 1974, laureato in Giurisprudenza all’Università La Sapienza a Roma, dopo un iniziale incarico presso la Scuola Allievi Carabinieri di Torino, viene destinato al Comando del Nucleo Operativo e Radiomobile di Nola (Na) e successivamente al Comando delle Compagnie Carabinieri di Maddaloni (Ce) e Tuscania (Vt).

Nell’ambito delle Operazioni “Joint Guardian” in Kosovo e Antica Babilonia in Iraq ha ricoperto gli incarichi di Comandante della Compagnia di Polizia Militare a Pec (Kosovo) e Capo Cellula Logistica presso il Reggimento Msu a Tallil (Iraq).

Torna alla Scuola Ufficiali come Comandante di Sezione nel 2017 e dal 2009 al 2015 è al Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri quale Capo Sezione, prima all’Ufficio stampa e poi all’Ufficio Assistenza e Benessere. Dal 2015 al 2017 è Comandante del 4° Battaglione Carabinieri “Veneto”, fino all’11 settembre, giorno dell’incarico a Macerata.

È insignito di Croce d’Oro con Torre per anzianità di servizio, di Medaglia di Bronzo al Merito di Lungo Comando e Medaglia di Bronzo al Merito della Croce Rossa Italiana.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments