Si erode sempre più il tempo passato con gli amici​ da parte degli adolescenti. È la generazione che non trovi più sul “muretto” a trascorrere i pomeriggi ma sta in compagnia dello smartphone. È quanto emerge da uno studio di Alessio Vieno professore di psicologia, dello sviluppo e della socializzazione all’Università di Padova.

Nell’intervista che vi proponiamo oggi, apparsa su Repubblica a firma di Elena Dusi, il professore analizza i dati provenienti dalla ricerca “Health Behaviour in School-aged Children (Hbsc)” svolta in 43 paesi. Per l’Italia sono state analizzate le risposte di 65mila ragazzi di 11, 13 e 15 anni.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments