La 22^ del Monte Supercoppa va a Perugia che batte 1-3 nella finalissima, all‘Eurosuole Forum di Civitanova, la Lube Campione d’Italia con i parziali 20-25, 25-22, 17-25, 26-28. Una gara emozionante, con tratti intensi di gioco che hanno messo in evidenza la forza di entrambe le finaliste, Perugia vittoriosa su Trento e Civitanova su Modena. A fare la differenza la determinazione con cui la formazione di Bernardi è scesa in campo fin dal primo minuto rispetto alla formazione di Medei. Per entrambi i tecnici era la prima gara da allenatori con in palio la Supercoppa.

 

 

 

 

 

Nel quarto parziale, la gara sembrava finisse al tie-break con la Cucine Lube avanti a +4, il vantaggio dura poco, la gara si decide punto-punto fino al colpo decisivo del ritrovato schiaccaitore americano Russell, MVP dell’incontro.

Dunque è Perugia dell’ex Zaytsev e ds Recine ad alzare il trofeo, il primo in assoluto in bacheca per la società umbra, evidente l’amarezza nei volti dei tifosi e della squadra biancorossa.

Sono stati due giorni intensi di grande pallavolo all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche – ha ribadito l’AD della Lega Volley Massimo Righi– c’è stato un grande rispetto tra squadre e tifoserie, c’è chi festeggia e chi no, ma posssi dire che la Del Monte Supercoppa ha aperto al meglio stagione 2017/2018, la trentesima per la Lega Volley”.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments