Alla Simonelli Group il premio «Company To Watch 2017»

0
118

Il gruppo industriale marchigiano nei giorni scorsi è stato insignito del riconoscimento per essersi distinto nel proprio settore, sia a livello di performance economico-finanziarie, sia nelle modalità di esecuzione del business, ricevendo il premio «Company to Watch 2017», riconoscimento del Cerved, il maggiore Information Provider italiano che è anche una delle principali agenzie di rating in Europa.

Oltreché per le eccellenti performance economico-finanziarie registrate dal gruppo industriale marchigiano, il premio è stato attribuito anche in relazione alla modalità di esecuzione del business da parte di Simonelli Group che, con i suoi due brand (Nuova Simonelli e Victoria Arduino), è presente in 121 paesi, detenendo una quota di mercato mondiale delle macchine professionali per caffè di oltre il 10%.

Tra le motivazioni del premio «Company to Watch 2017» figurano la «presenza di Simonelli Group nelle aree geografiche ad alto potenziale e l’impegno nella formazione di baristi, tecnici e torrefattori». Già in passato il gruppo industriale marchigiano aveva ricevuto il premio «Company to Watch» per essere stata riconosciuta l’azienda più virtuosa nel settore in cui opera e per le ottime performance registrate negli anni cruciali della più recente crisi economica.

A partire dal 2009, infatti, il gruppo Simonelli (oggi secondo gruppo industriale italiano nella produzione di macchine professionali per caffè) ha incrementato il fatturato, consolidando la propria presenza sui mercati esteri ed in quelli extraeuropei in particolare, arrivando ad una quota di export che supera il 90% della produzione.

Il premio è stato consegnato da Stefano Turla, global account di Cerved Group, al presidente di Simonelli Group, Nando Ottavi, che ha dichiarato la propria soddisfazione: «Questo ulteriore riconoscimento ci giunge particolarmente gradito in un anno per noi ricco di novità, tra le quali voglio ricordare l’apertura in Francia della terza sede commerciale all’estero (le altre due sono in Usa e a Singapore) e l’inaugurazione del nuovo Centro direzionale di Simonelli Group costruito accanto al polo produttivo di Belforte del Chienti».

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments