Martedì 17 ottobre, alle ore 17.30, presso il Teatro Lauro Rossi, sarà presentata alla cittadinanza l’iniziativa Macerata ESTroversa 2020, il dossier di candidatura di Macerata a Capitale italiana della Cultura 2020. Tale documento sarà al vaglio di una giuria che si pronuncerà, entro il 15 novembre, nel definire le dieci città finaliste. Queste poi sosterranno degli incontri di presentazione pubblica e approfondimento che risulteranno fondamentali per la scelta definitiva, che avverrà entro il 31 gennaio 2018.

A questo progetto ministeriale, che ha tra i tanti obiettivi ha quello di sostenere, incoraggiare e dare valore alla capacità di progettazione culturale delle città italiane, hanno dato l’apporto molte personalità del campo istituzionale, come ad esempio l’assessore alla cultura nonchè coordinatrice del team di lavoro, Stefania Monteverde, del campo dell’associazionismo e di quello imprenditoriale.

«Abbiamo candidato la città per investire sul nostro patrimonio, tanto provato ma fonte di sviluppo per il futuro» – ha dichiarato il sindaco Romano Carancini. «È la nostra scommessa, perché le nuove generazioni meritano la speranza».

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments