Civitanova Marche, realizzato il sogno della casa per dodici famiglie

Dodici famiglie hanno coronato il sogno della casa. Dopo un iter avviato nel 2005, si è finalmente risolta la procedura di assegnazione delle case popolari di Via del Casone mediante graduatoria. Per l’occasione, l’Amministrazione comunale ha voluto organizzare una cerimonia per la consegna delle chiavi e invitare a Palazzo Sforza i nuovi titolari, che da oggi potranno varcare la soglia dell’appartamento e pensare con più ottimismo al futuro.

«Questo è un momento molto bello ed emozionante – ha detto il sindaco Fabrizio Ciarapica ai presenti – Con molto piacere mi assumo il compito di darvi questa buona notizia, ma il lavoro è stato portato avanti da chi mi ha preceduto».

Oltre al Sindaco c’erano l’assessore ai servizi sociali e famiglia Barbara Capponi, il direttore Erap, Daniele Staffolani, geometra Erap, Gianni Ciccarelli, Maria Palazzetti, dirigente del Comune e i funzionari Elga Angelini e Marina Barlocci.

L’iter burocratico è stato completato in tempi rapidi dopo l’ultimazione dei lavori edili grazie al solerte lavoro dell’Ufficio casa diretto dal dirigente Maria Palazzetti, Elga Angelini e Marina Barlocci, che hanno ricevuto i complimenti e l’applauso di amministratori e degli assegnatari.

Il direttore Staffolani ha sottolineato le tante difficoltà affrontate: «Sono case molto belle anche esteticamente, senza barriere architettoniche e costruite a risparmio energetico. In totale ora a Civitanova ci sono 350 alloggi popolari, poi interverremo su via Marchetti, via Verga e via XXX Giugno a Civitanova Alta».

 

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments