Treia. «Seismic Emergency», il workshop dal 29 ottobre al 4 novembre

Lo scopo di questa iniziativa è quello di riuscire a trasformare una situazione di disagio in occasione di rilancio della città all'interno del territorio

Piazza della Repubblica

A Treia, da domenica 29 ottobre a sabato 4 novembre, si terrà il “Seismic Emergency Workshop” promosso dall’Accademia Adrianea di Architettura e Archeologia Onlus, un’organizzazione fondata a Roma nel 2007 che si occupa di ricerca e formazione per valorizzare al meglio i beni culturali e archeologici. Questo incontro fa parte del Master itinerante in “Museografia, Architettura e Archeologia, Progettazione Strategica e Gestione Innovativa delle Aree Archeologiche” che ha già fatto tappa in città importanti come Roma, Berlino, Napoli, New York e Atene.

Il Workshop vedrà la partecipazione di più di 50 studenti provenienti dalle facoltà di architettura e ingegneria di varie università italiane, i quali guidati dai docenti potranno vivere da vicino una realtà colpita dal sisma e comprendere le fasi di una simile emergenza.
Il tema di lavoro riguarderà la progettazione di un “Museo del Sisma” e gli interventi di messa in sicurezza e di riqualificazione di “Villa Spada”. Il programma prevede due eventi aperti a tutta la cittadinanza: lunedì 30 ottobre la conferenza iniziale presso il teatro comunale e venerdì 3 novembre la presentazione dei lavori presso l’aula multimediale del Comune. Lo scopo di questa iniziativa è quello di riuscire a trasformare una situazione di disagio in occasione di rilancio della città all’interno del territorio.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments