Recanati. Al via la vendita degli abbonamenti per la prosa del Teatro Persiani

A Recanati al Teatro Persiani inizia la vendita degli abbonamenti per la stagione di prosa, da venerdì 3 novembre

Da venerdì 3 novembre saranno in vendita i nuovi abbonamenti per la stagione di prosa del Teatro Persiani di Recanati nata dalla rinnovata collaborazione tra il Comune di Recanati e l’AMAT.

“La febbre del sabato sera” inaugura la stagione il 21 novembre. Il musical tratto da una delle pellicole più celebri e importanti nella storia del cinema, è un omaggio alla disco music edal glam dominante degli anni’70, grazie alle magnifiche coreografie originali di Valeriano Longoni e alla regia di Claudio Insegno.

Spazio alla danza e in particolare al tango il 2 dicembre con Piazzolla Tango della compagnia Naturalis Labor. Ancora una volta il coreografo Luciano Padovani in questo omaggio ad Astor Piazzolla fonde danza e tango in un unico linguaggio, per raccontare la storia di un artista in crisi creativa, la storia di un amore.

Ascanio Celestini, attore e autore teatrale italiano considerato uno dei rappresentanti più importanti del teatro di narrazione, giunge a Recanati il 23 febbraio con Pueblo, seconda parte di una trilogia iniziata con Laika.

Il 13 marzo l’appuntamento è con “Non mi hai più detto… ti amo!”, una commedia con Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia ironica, intelligente, appassionante, cucita addosso ai due protagonisti, istrionici, esilaranti e straordinariamente affiatati diretti da Gabriele Pignotta, anche autore del testo, capaci di regalare allo spettatore momenti di assoluto divertimento e grandissima emozione.

Alessandro Preziosi è “Vincent Van Gogh”, in manicomio, nell’omonimo spettacolo diretto da Alessandro Maggi al Persiani il 28 marzo.

Un classico di tutti i tempi “Il Misantropo” conclude la stagione l’11 aprile e sancisce un nuovo incontro tra la regista Monica Conti e Molière affidato a un cast d’eccezione con, tra gli altri, Roberto Trifirò, Davide Lorino e Flaminia Cuzzoli.

La vendita dei tagliandi (da 55 euro a 140 euro) si svolge presso la biglietteria del teatro (071 7579445), tutti i giorni dalle ore 17 alle ore 20.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments