Unicam: il team di Camerino sul podio dell’hackathon

Conquistato il secondo posto nella maratona dedicata alla digitalizzazione della Pubblica Amministrazione

Il team di Camerino si è piazzato al secondo posto per la categoria Wise Turtle. Nel mese di ottobre sviluppatori di tutta Italia sono stati impegnati per una maratona di programmazione per la trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione.

Anche a Camerino si è tenuta una tappa della maratona grazie ad Unicam e allo Spin-off e-Lios che hanno aderito all’iniziativa con grande entusiasmo al fine di coinvolgere non solo studenti o ex studenti Unicam ma anche appassionati e esperti del settore del territorio.

Presso il Polo di Informatica dell’Università di Camerino in contemporanea con le altre città italiane, aderenti all’iniziativa, si sono incontrati sviluppatori software, ingegneri informatici, esperti di sicurezza informatica e studenti universitari per rispondere alle necessità che il processo di digitalizzazione della Pubblica Amministrazione italiana ci sta chiedendo di affrontare: riavviare il sistema operativo del Paese.

Ad un mese esatto della maratona sono stati decretati i vincitori di questa lunga avventura, al secondo posto della categoria Wise Turtle il team di Camerino che si piazza alle spalle di San Francisco e prima dei gruppi di Roma, Napoli e Milano.

Un risultato che rende orgogliosa Unicam, il team che ha sviluppato questo software open source per la pubblica amministrazione è formato da esperti del settore e da studenti dell’ateneo che hanno deciso di unire le loro forze per la creazione di un progetto che potrà essere utile al Paese.

La cerimonia di premiazione si terrà il prossimo 21 novembre a Roma presso il Tempio di Adriano.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments