È stata una splendida occasione per andare oltre il linguaggio verbale quella vissuta dagli studenti dell’Istituto di istruzione superiore “Padre Matteo Ricci” di Macerata che ha aderito al progetto “Nessun parli. Musica e arte oltre la parola” promosso dal Ministero per l’istruzione e accolto con entusiasmo dal dirigente scolastico Daniele Sordoni.

I ventiquattro artisti saliti sul palco dell’auditorium “Mauro Tombolini”, tutti studenti dell’istituto “Ricci”, hanno vissuto l’opportunità di mostrare la loro bravura con performance canore, strumentali, teatrali e coreografiche molto gradite ed apprezzate.

Due ore di spettacolo condotto dalla docente Alessandra Gattari, referente del
progetto, nell’ottica di una scuola inclusiva e aperta al territorio che valorizza i talenti, cura i saperi e persegue l’acquisizione di competenze spendibili in contesti extrascolastici.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments