Siria, una guerra da guardare in faccia

Sabato 9 dicembre, alle ore 18 presso i Magazzini Uto, in Vicolo Consalvi a Macerata presentazione del libro “Il silenzio del mare” dell'italo-siriana Asmae Dachan

In occasione della giornata dei Diritti umani e nell’ambito della Rassegna “Tutto un altro Natale” organizzata dalla Bottega del commercio equo e solidale dal 7 al 10 dicembre, in collaborazione con l’Associazione Refugees Welcome Italia – Sezione di Macerata e con la festa del libro Macerata Racconta, sabato 9 dicembre 2017, alle ore 18.00 presso i Magazzini UTO – Vicolo Consalvi a Macerata Presentazione del libro “Il silenzio del mare” di Asmae Dachan.

L’autrice è una giornalista e scrittrice italo-siriana che, con questo suo ultimo romanzo, vuole farci toccare con mano, attraverso la storia dei due fratelli siriani Fadi e Ryma, il dramma di un intero popolo annientato da un regime feroce, ostaggio del terrorismo e di una guerra assurda e infinita che non risparmia nessuno, che ha costretto centinaia di migliaia di profughi a lasciare la loro terra mettendo a repentaglio la vita e non di rado perdendola nell’attraversamento del Mediterraneo.

Una guerra che ha ucciso milioni di civili inermi – uomini, donne e soprattutto bambini – con l’uso di armi non convenzionali, in spregio a ogni accordo internazionale e nell’indifferenza del mondo.

Presso i Magazzini UTO, dal 7 al 10 dicembre, è altresì allestita la Mostra “SIRIA, tra macerie e speranze”, curata dall’Ordine dei giornalisti delle Marche.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments