Un capodanno che inizia alle 12 e termina alle 3 dopo la mezzanotte quello in programma il 31 dicembre in città con A Macerata tutti i capodanni, originale iniziativa che nasce dalla collaborazione tra il Comune e gli esercizi pubblici aderenti. L’idea è quella di festeggiare in modo nuovo l’arrivo del nuovo anno con un brindisi ad orari diversi a seconda del fuso orario.

Sono tredici i locali che hanno aderito alla proposta dell’assessorato alle Politiche giovanili del Comune guidato da Federica Curzi e organizzato quindi aperitivi, intrattenimenti e iniziative per tutti i gusti e tutte le età scegliendo ciascuno un orario e un continente.

«Ci sono proposte per bambini, per giovani e meno giovani, idee originali e innovative – ha detto Federica Curzi durante la conferenza stampa di presentazione del Capodanno a Macerata – e di questo volgiamo ringraziare i locali che hanno accettato di sperimentare con noi la prima edizione di un brindisi al nuovo anno diverso, che ci auguriamo abbia un seguito come accaduto per la Festa dell’Europa e la Notte dell’Opera».

Undici gli stati e tredici gli orari da scegliere per un Brindisi che abbraccia il mondo e che sarà accompagnato dallo spettacolo itinerante del gruppo musicale Birbanda Santa Croce che dalle 22.30, iniziando da corso Cairoli, si muoverà per le vie e piazze del centro e a mezzanotte sosterà sotto l’albero di Natale per uno scambio di Auguri in musica.

«Da questa originale idea di Capodanno – ha sottolineato l’assessora alla Cultura e al Centro storico Stefania Monteverde – emerge una città che costruisce insieme un clima di festa, di accoglienza di unione e ci aiuta a sentirci parte di un mondo accomunato dai buoni propositi, dai sogni e dalle aspirazioni per il nuovo anno che arriva».

Il primo capodanno da salutare a Macerata è a mezzogiorno con un aperitivo in Nuova Zelanda. Il Bar Almalù, in viale Indipendenza 16, propone il Maori party… e parte il capodanno. Alle 16 ci si sposta a Seoul con l’Aperitivo in Corea del sud della Tazza Ladra in piazza Annessione 13.

Alle 17 è la volta del Capodanno a Singapore che si potrà festeggiare in due locali. In borgo san Giuliano 97, nei locali de La Cantinetta al via I Sing Amore, laboratori per i più piccoli, merenda a tema e musica con dj mentre, in via Cassiano da Fabriano 24, al Moma Food, in programma La notte delle lanterne degustazioni tipiche orientali e rievocazione delle tradizionali lanterne illuminate per esprimere desideri e buoni propositi da affidare al nuovo anno.

Sempre alle 17, questa volta in centro storico, in via Gramsci 24, da Hab, Il Celeste impero con musica d’ambiente e addobbi orientali e alle 18, nello stesso locale, Orient Express – da Singapore a Bangkok con addobbi a tema e proiezioni del capodanno nel sud est asiatico.
Il Civico 37, in corso della Repubblica 37, propone invece un Capodanno da Zar, aperitivo sovietico che dalle 17 alle 22 abbraccerà cinque fusi orari della Russia: alle 17 Irkutsk, alle 18 Novosibirsk, alle 19 Omsk, alle 20 Ekaterinburg. Alle ore 22 Capodanno a Mosca con vodka Beluga offerta dal Civico 37.Musica con il dj Cameretta.

Alle 21 Il Caffettone, in corso Cairoli, 17, propone l’aperitivo a tema con i costumi tipici degli Emirati Arabi dal titolo Downtown Dubai@Caffettone_Capodanno da Sceicchi con piatto tipico e countdown accompagnato da dj set. A seguire, alle 22, il Bar Ezio in via Garibaldi, 72 organizza Dalla Russia con Ded Moroz (il babbo natale italiano). Aperitivo a base di salmone e caviale e degustazione di vodka.

Alla mezzanotte Capodanno italiano da Romcaffè, in via Gramsci, 12, con La dolce vita. La magia del camino e brindisi sotto l’albero di piazza della Libertà con il gruppo musicale Birbanda Santa Croce.

Si continua poi a festeggiare, all’una dopo la mezzanotte, con il capodanno che arriva in due diversi stati. Al bar Cabaret, in via Gramsci, 57 ci si può trasferire in Scozia con il Capodanno in gonnella, addobbi scozzesi, con birre, whisky e cocktail a base di whisky scozzesi. Bevuta omaggio a chi si presenta in kilt, mentre al Caffè centrale, in piazza della Libertà 4, tutti pronti per il capodanno a Londra con La Torre, il nostro Big Bang e il dj set Ricky B, bip house, birra e cocktail in pieno english style.

Alle tre la lunga festa si conclude in due diversi locali. In piazza Cesare Battisti 5, da Di Gusto Macerata al via il capodanno in Australia, nelle isole Sandwich, con Sandwich a capodanno… meraviglia delle isole australi mentre al Terminal, in via Fonte Maggiore 25, Fosse Janeiro con musica, samba, luci e atmosfere per salutare il capodanno a Rio de Jaeniro, uno dei più famosi del mondo.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments