Consegnate dal Prefetto di Macerata Roberta Preziotti otto Onorificenze al Merito concesse dal Presidente della Repubblica. Una cerimonia carica di emozioni, all’Auditorium dell’Università, alla presenza delle principali autorità locali. A ricevere il riconoscimento per l’Arma dei Carabinieri l’Appuntato Francesco Luciani, che ha ritirato il premio insieme al figlio Gustavo, il comandante Giovanni Piselli e Patrizio Tosti, per la polizia giudiziaria Maurizio Iannone e Antonio Mottola.

 

Come donatore Avis l’operaio calzaturiero di Monte San Giusto Stefano Pistolesi. Conferito il prestigioso titolo di Commendatore della Repubblica al nuovo Questore di Macerata Vincenzo Vuono e una Medaglia commemorativa della Liberazione in ricordo di Angelo Budassi di Corridonia, è stata consegnata alla moglie Luisa e alla figlia Stefania. Finale in musica con l’apprezzata esibizioni di canti di Natale del trio jazz. Per il prefetto di Macerata è stata anche l’occasione per uno scambio istituzionale di auguri.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments