Si rinnova ancora una tradizione consolidata di questa scuola: quella della Messa prima dell’inizio delle vacanze natalizie. Anche quest’anno il vescovo mons. Nazzareno Marconi ha raccolto l’invito ad essere tra i ragazzi della scuola di via Barilatti. Alcune novità hanno caratterizzato la celebrazione di quest’anno, di certo quella più significativa è il canto iniziale con il suono della zampogna magistralmente suonata dal prof. Andrea Biondi e il coro composto da alunni e insegnanti diretti dal prof. Roberto Gatta.

Il Vescovo nell’omelia ha sottolineato il dono meraviglioso della vita e il rispetto verso ogni creatura che non si basa sul denaro che si possiede, che lo studio è ricchezza e riscatto per essere aperti verso gli altri e soprattutto verso gli ultimi, verso chi si trova in difficoltà. Prima della benedizione solenne la prof.ssa Daniela Meschini ha ringraziato il Vescovo che da ormai quattro anni accoglie sempre l’invito che gli è rivolto dalla scuola, ha ringraziato i colleghi, gli alunni e i genitori presenti. Ha posto poi l’accento sulla disponibilità del parroco Don Andreas. Ha ricordato infine agli alunni le parole del Vescovo sulla straordinaria bellezza della vita e della terra di cui avere cura, augurando un sereno Natale.

Poi di nuovo tutti a scuola di certo con qualche parola significativa scesa nel cuore. La dirigente scolastica prof.ssa Francesca Varriale non è voluta mancare per un saluto e un doveroso ringraziamento al Vescovo.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments