AUDIO. Elezioni 2018. Fondare un partito: istruzioni per l’uso

Verso le Politiche di marzo 2018: ogni giorno nascono nuovi partiti dai nomi più vari e più strani

Da La Stampa di Torino di oggi traiamo un editoriale curato da Mattia Feltri dal titolo “Fondare un partito: istruzioni”. Ogni giorno nascono nuovi partiti dai nomi più vari e più strani: diversamente dalla Prima Repubblica dove i partiti venivano identificati con nome preciso, oggi sembra che si metta in un bussolotto varie sigle che poi si estraggono a sorte per dare loro una collocazione all’interno della scheda elettorale. Mi viene un dubbio. Si guarda prima all’etichetta o si dovrebbe guardare al bene comune del nostro Paese.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments