Passo di Treia. Mondi fluttuanti alla Torre del Mulino

L’evento è in programma domenica 21 gennaio alle ore 17

Domenica 21 gennaio, alle ore 17, nei locali della Torre del Mulino di Passo di Treia, si terrà un evento particolare dal taglio letterario, teatrale e filosofico sul tema dei mondi fluttuanti col patrocinio del Comune di Treia. I mondi fluttuanti in Giappone sono rappresentati dal linguaggio artistico dell’Ukiyo-e solitamente attraverso stampe che riproducevano minuziosamente la realtà del quotidiano, in tutte le sue sfaccettature. Nell’interpretazione più profonda di questo linguaggio si può cogliere nitidamente, seppur nella sua inafferrabilità, il senso dell’illusione provocato dall’attaccamento alla materia, a cui saggiamente si dovrebbe ambire a rifuggire.

Tiziana Tiberi e Lucia Nardi

Galleggiare nel piacere della pace interiore, distaccati dalla malinconia della realtà e del dolore è un perdersi per ritrovarsi. Il rapporto con la natura, intesa come organismo vivo dove tutto ha spirito, il paesaggio suo ampio corollario, la bellezza e la rigorosità del sentire poetico, oltre che nell’Ukiyo-e trovano espressione anche nella precisa metrica dello Haiku, originale stile poetico a cui Morena Oro ha dato ampio spazio nel suo ultimo libro, “Memorie dell’acqua”, e nella performance Mondi Fluttuanti, dal sapore ondivago, sospeso e fluttuante, preludio di quel vuoto sacro e pieno dove risiede la parte divina dell’essere umano.

L’evento, diretto e curato in toto da “LuNa eventi” di Nardi Lucia, sarà un momento dedicato alla dimensione corporea quanto a quella spirituale di ciascuno di noi. Tutto ciò partendo liricità della poliedrica Morena Oro, protagonista della performance che coinvolgerà il pubblico.

Lo scopo è di confrontarsi sulla liquidità del nostro vivere, concetto ben espresso nel libro “Memorie dell’acqua” della Oro, per Simple. Proprio di questo ultimo sforzo poetico della stessa Oro si parlerà con Guido Garufi, noto poeta e critico letterario, prima di aprire il libero dibattito.

Parteciperà all’incontro anche Barbara Rossetti, che presenterà il secondo laboratorio di Sperimentazione Espressiva dell’Associazione, tenuto dalla Oro. Non mancheranno alcuni contributi musicali ed un aperitivo offerto per tutti i partecipanti. L’ingresso è gratuito.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments