Si avvicina la Giornata della Memoria. Per gli studenti è un lavoro che dura tutto l’anno e che culmina con la visita ad Auschwitz. Così è stato per le scuole che hanno preso parte alle iniziative proposte dal Ministero dell’Istruzione,in particolare il Concorso “I giovani ricordano la Shoah” che quest’anno è stato vinto dal Liceo “Giovanni Paolo II” di Maratea (in provincia di Potenza). Ce ne parla oggi sul quotidiano Avvenire Paolo Ferrario.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments