Tolentino. Maurizio Galimberti in visita al Rotary

Il 27 gennaio, al Politeama, il fotografo milanese ha presentato il docufilm “San Nicola reMade”

Il Rotary di Tolentino, presieduto da Stefano Gobbi, ha ospitato in città Maurizio Galimberti. Il 27 gennaio, al Politeama, il fotografo milanese ha presentato il docufilm “San Nicola reMade”, proiettato per i soci rotariani, ma anche per tutti i cittadini che vorranno partecipare. Il docufilm racconta in maniera estremamente appassionante il lavoro di Galimberti che scattando oltre 9mila polaroid, con la sua personalissima tecnica, ha trasformato il capolavoro trecentesco dedicato a San Nicola da Tolentino, opera di Pietro da Rimini, in un suggestivo e grande “mosaico”.

Luca Giustozzi e Massimiliano Sbrolla hanno documentato in uno short film di circa trenta minuti, tutto il progetto, durato quattro anni e che ha coinvolto un team di eccezionali professionisti che si sono misurati con un progetto di grande respiro culturale, ispirato, voluto, finanziato e portato a compimento da Alberto Marcelletti, tra l’altro cittadino tolentinate dell’anno 2017. Il farmacista, vero mecenate, con la sua consueta modestia, ha realizzato un’operazione di grande pregio sia artistico che culturale, lasciando un segno indelebile, come è stato riconosciuto da più parti, nella storia della fotografia italiana e internazionale. Al termine della proiezione del docufilm è seguita una performance dell’instant artist internazionale.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments