Il Papa e la minaccia del robot: «L’uomo sia al centro dell’economia»

Andrea Tornielli sul quotidiano La stampa di Torino commenta il Messaggio di Bergoglio ai grandi di Davos: "La tecnologia deve proteggere la vita"

(Foto LaPresse)

Andrea Tornielli sul quotidiano La stampa di Torino commenta il Messaggio di Bergoglio ai grandi di Davos: “La tecnologia deve proteggere la vita”. «L’intelligenza artificiale, la robotica e le altre innovazioni tecnologiche devono essere impiegate a servizio dell’umanità e alla protezione della nostra vita sulla terra, piuttosto che diventare una minaccia, come alcune valutazioni purtroppo prevedono».

Papa Bergoglio chiede chiede che sia l’uomo al centro dell’economia. Non il denaro o le macchine sempre più sofisticate che rischiano di scalzare gli uomini e le donne che lavorano. Nel messaggio,indirizzato al presidente esecutivo del Wef Klaus Schwab, il Papa si sofferma sulle ricorrenti crisi finanziarie che hanno creato nuove sfide e problemi per i governi,”come la crescita della disoccupazione,l’aumento di varie forme di libertà, l’allargamento del divario socio-economico e nuove forme di schiavitù”, spesso legate a conflitti e migrazioni.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments