AUDIO. Lasciare tutto per entrare in clausura

Domani 3 febbraio si celebra la giornata delle persone “consacrate” all’interno della Chiesa Cattolica. Vogliamo proporvi non tanto una riflessione astratta su questa scelta di vita quanto raccontarvi una esperienza concreta di una donna di 43 anni che lascia il lavoro di insegnante per entrare in clausura. Il suo nome è suor Maria Caterina Quartu e faceva parte dell’Azione Cattolica. Sorprende tutti, amici e parenti, con la sua scelta: «Non credevano che potessi rimanere, non pensavano che fosse il mio posto. Invece io volevo proprio un luogo e una comunità in cui dedicarmi al Signore senza distrazioni. Poi conoscevo fin da piccola le figure di San Francesco e Santa Chiara:ad Assisi mi aveva affascinato il suo coraggio nel lasciare tutto».

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments