Il nostro viaggio nel «sogno un mondo che…»

Eccoci di nuovo, siamo i ragazzi del progetto di scn «Sogno un mondo che-Marche» e vorremmo raccontarvi le nostre prime esperienze dopo 3 mesi di servizio.

Come ben sapete, il progetto è promosso da Caritas e Pastorale Giovanile della Diocesi di Macerata ed ha come protagonisti i giovani. Ogni giorno, infatti, condividiamo il nostro tempo con i ragazzi delle scuole elementari, medie e superiori e i bambini/ragazzi che frequentano gli oratori parrocchiali della Diocesi. Dopo il primo mese in cui le ore di servizio sono state principalmente dedicate alla formazione e alla conoscenza delle diverse realtà, siamo entrati nel vivo del progetto.
Alterniamo le nostre mattine tra studio, preparazione delle attività da svolgere nelle scuole e recarci nelle scuole a sensibilizzare i ragazzi riguardo alcune tematiche come la legalità, l’ambiente, i diritti umani, il diritto al cibo ed orientamento al futuro. Siamo stati nelle scuole primarie  Istituto comprensivo “Luca della Robbia” di Appignano, “Enrico Medi” di Macerata (località Vergini), Le Grazie (Recanati); scuole medie “Locatelli” di Tolentino, Convitto Nazionale G.Leopardi di Macerata  e Istituto Comprensivo “B.Gigli” di Recanati; scuole superiori alberghiero di Cingoli, liceo delle scienze umane, linguistico e scienze applicate di Recanati e l’IPSIA di Macerata. Gli incontri con le classi sono generalmente 3: nei primi due si conosce la Caritas e il progetto, si approfondiscono le tematiche con attività, visione di video e canzoni, coinvolgendo i ragazzi nella discussione e nella condivisione delle idee; l’ultimo incontro, invece, prevede una testimonianza riguardo le tematiche trattate durante gli incontri. Per l’orientamento sono coinvolti i vecchi civilisti, per le tematiche del cibo e dell’ambiente alcune ragazze che hanno fatto esperienza in Africa e alcuni volontari della Bottega Equo e Solidale.

I pomeriggi li trascorriamo negli oratori di Villa Potenza, Recanati, Piediripa e Chiesanuova. A Villa Potenza nella Parrocchia del S.S.Crocifisso da quest’anno, grazie al nostro supporto, è stato avviato il centro Doposcuola “Pomerigginsieme”. Inizialmente i ragazzi erano pochi infatti andavamo solo una volta a settimana, dopo, grazie al passaparola, sono aumentati e abbiamo deciso di stabilire un altro giorno di apertura. A Recanati nell’oratorio della Parrocchia Cristo Redentore, aperto a Maggio dello scorso anno, andiamo il martedì. Qui aiutiamo i ragazzi a svolgere i compiti e poi insieme a loro giochiamo e abbiamo fatto alcune attività come i lavoretti per Natale o per la Marcia della Pace che si è tenuta il 27 Gennaio da Recanati a Loreto. A Piediripa il mercoledì nell’oratorio della Parrocchia S. Vincenzo Maria Strambi partecipiamo al laboratorio “Creatività” dove, insieme ai bambini e ai volontari, abbiamo realizzato alcuni lavoretti per il mercatino di Natale, e ora stiamo preparando le maschere per il Carnevale. Il venerdì, invece, aiutiamo i ragazzi nello svolgimento dei compiti. A Chiesanuova nell’oratorio della Parrocchia di SS. Vito e Patrizio il giovedì trascorriamo il pomeriggio con i numerosi ragazzi giocando alla Play-station, biliardino, ping-pong, ballando, ascoltando musica e realizzando lavoretti per Natale e per la Giornata della Famiglia che si terrà il 28 Gennaio. Per questa giornata con l’aiuto di Don Peter Paul abbiamo creato una famiglia con il das.

Il nostro viaggio continua, ai prossimi episodi…

Elia, Roberta e Giuliana 

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments