Elisabetta Vandi si conferma regina dei 400 metri piani. Lo scorso fine settimana al Palaindoor di Ancona in occasione dei Campionati Italiani indoor junior e promesse la forte quattrocentista dell’AVIS Macerata si è confermata la numero uno della specialità.
Fra le allieve lo scorso anno non ha avuto avversarie e aveva già indossato la
maglia tricolore sia indoor in Ancona lo scorso inverno che a Rieti d’estate.
Dopo una batteria chiusa in testa correndo al risparmio in 57”57, in finale,
con una prova autorevole si aggiudica la gara davanti a Letizia Tiso della Bracco
Milano e Anna Polinari della Bentegodi Verona in 55”76.
Quattro ore dopo la forte velocista pesarese, allenata dalla mamma Valeria
Fontan, anche lei forte quattrocentista, è scesa in pista per la staffetta 4 x 200, la
gara che ha chiuso il campionato, e con una frazione strepitosa ha lanciato la
staffetta dell’Atletica AVIS Macerata con Micol Zazzarini, Letizia Lare Lantone e
Martina Mazzola che con 1’42”76 ha realizzato uno splendido quarto posto e
soprattutto ha migliorato il record marchigiano junior detenuto dal 2001 dal
formidabile quartetto dallo sport Atletica Fermo composto da Pini – Monaldi –
Mancini – Camilletti.
La Vandi di record se ne intende, lo scorso anno infatti ai Campionati
Europei under 20, in finale migliorò il record italiano della 4 x 400 junior con la
staffetta Borga-Olivieri- Vandi e Verderio ottenendo un magnifico sesto posto in
3’35”86.
Importante ritorno di Nicola Cesca nei 60 ostacoli, dopo un anno di sosta
per infortunio, con 8”45 in batteria, controllando la gara, un’ottima semifinale con
il suo miglior tempo di sempre 8”25, agguanta un bel quarto posto in finale, in una
gara di altissimo livello, migliorando ancora e portando il suo personal best a 8”24.
E’ un rientro importante per un atleta che sia nelle categorie giovanili è
sempre stato nell’eccellenza dell’atletica nazionale vincendo due titoli italiani
giovanili e vestendo la maglia azzurra nelle più importanti manifestazioni
internazionali, l’ultima: i campionati del mondo juniores di Bydgoszcz (POL) nel
2016.
Nella stessa gara molto bene anche Micol Zazzarini, esordiente nella
categoria juniores che, con 9”19 in batteria e 8”95 in semifinale, arriva a un
centesimo dal suo miglior risultato di sempre e si colloca in undicesima posizione.
Ma già nella prima giornata c’è stato un avisino suo podio; si tratta di

Giacomo Brandi un marciatore proveniente dallo Sport Atletica Fermo che
quest’anno vestirà i colori bianco-rossi. Nei 5 km. di marcia è giunto terzo nella
categoria promesse con il tempo di 20’28”46 migliorando il precedente il record
regionale under 23. Questa presenza rappresenta un importante innesto per la
squadra assoluta maschile dell’AVIS in vista delle qualificazioni per finali nazionali
a squadra.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments