Sotto la pioggia sfidando ogni avversità si è svolto oggi il 28 carnevale maceratese. I giardini Diaz che in questi giorni hanno accolto tante manifestazioni stavolta hanno visto sfilare maschere, gruppi e musica per vivere insieme l’appuntamento di festa, ormai tradizionale, organizzato dalla ProLoco di Piediripa.

Simpatica e coinvolgente la madrina dell’evento Stefania Orlando che ha animato l’evento e lanciato un messaggio positivo alla città di Macerata: “Il carnevale è l’occasione per portare un po’ di solarità, anche se oggi piove, e per voltare pagine dopo ciò che è successo. Macerata è una città splendida” ha detto la soubrette romana.

Ad aprire la parata il carro del 28 ° carnevale della Proloco di Piediripa seguito da quello con degustazioni di vino e dolci, gli altri carri iscritti non hanno potuto sfilare a causa del maltempo ma hanno partecipato dando vita ad una festa rimodulata e rivista insieme ai presentatori Marco Moscatelli e Daniza Marziali.
“Abbiamo dovuto rivedere la scaletta ma dovevamo esserci, non potevamo rinviare ulteriormente l’evento. Siamo contenti dell’entusiasmo dei presenti e della nostra madrina Stefania Orlando, anche umanamente molto gradevole” ha evidenziato il presidente della Proloco Romualdo Rapanelli.
Tra i protagonisti il corpo bandistico e le Majoirettes città di Petriolo che hanno animato e coinvolto il pubblico e gli ospiti, gli sbandieratori di Corinaldo che sono riusciti ad esibirsi egregiamente sotto la pioggia e la banda la Bombarda anni ’70 di Santa Maria Nuova.

Anche i gruppi mascherati Saloon e Valentino Rossi c’è di Monte san giusto, Lego di Corridonia , I 70 colori dell’arcobaleno di Madonna del Monte di Macerata hanno voluto esibirsi sfidando la pioggia.
La manifestazione si è conclusa con un momento di solidarietà: la consegna di un assegno frutto della raccolta fondi della Pasquella della Proloco di Piedirpa per le Proloco di Pievetorina e Fiordimonte.

Sindaco e organizzatori hanno salutato e dato l’appuntamento al carnevale 2019, “Saremo più forti e numerosi” ha detto Carancini, madrina per il prossimo anno sarà ancora : Stefania Orlando.  

bty

“Con il direttivo – ha detto la segretaria della Proloco Piediripa Pina Ramaccioni -abbiamo apprezzato la sua disponibilità in un momento difficile come quello che stiamo vivendo e vogliamo darle l’opportunità di ritornare per la prossima edizione”.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments