Macerata. Il Liceo Leopardi si prepara al Nhsmun in programma dal 7 al 10 marzo

Il progetto si rivolge a coloro che nel terzo e quarto anno abbiano conseguito una media uguale o superiore all’8, ottenuto almeno 8 in lingua straniera inglese e, o, siano in possesso di una certificazione linguistica

Per il quarto anno consecutivo, il Liceo Leopardi di Macerata parteciperà al progetto Nhsmun indirizzato alle Eccellenze, ossia a coloro che nel terzo e quarto anno abbiano conseguito una media uguale o superiore all’8, ottenuto almeno 8 in lingua straniera inglese e, o, siano in possesso di una certificazione linguistica.
 Prerequisito del progetto è infatti una buona conoscenza dell’inglese.

Il progetto Nhsmun, ossia National High School Model United Nations è una simulazione delle Nazioni Unite riservata agli studenti delle scuole medie superiori, organizzato dal Dipartimento di Cultura Generale delle Nazioni Unite attraverso l’Imuna (International Model United Nations Association). Vista la numerosa partecipazione di delegati provenienti da ogni parte del mondo nel 2016, anche quest’anno sono state proposte ben 3 sessioni di lavoro. 
Il Liceo Leopardi parteciperà alla seconda sessione che si terrà dal 7 al 10 marzo.

Quest’anno la preparazione dei delegate per l’attuale sessione di lavori è stata effettuata in collaborazione con l’Università degli Studi di Macerata nella persona della Direttrice del Dipartimento di Scienze Politiche prof.ssa E. Croci Angelini. La prof.ssa Laura Salvadego ed il prof. Uoldelul Chelati Dirar hanno tenuto rispettivamente una lezione di Relazioni Internazionali e di Storia delle Relazioni Internazionali. La prof.ssa Benedetta Barbisan ha invece prestato la propria gentile e preziosa collaborazione quale trait d’union tra il nostro Istituto e la stessa Università, tenendo, pro bono, 2 lezioni di Public Speaking e Motivation.

Gli studenti che parteciperanno: Magnanini Elisa, Governatori Maria Beatrice, Paolucci Rachele, Marcic Mara, Estrada Mariel, Lignini Erica, Salvucci Clara, Vaccina Rebecca, Fabbrizi Giorgia, Cirilli Eleonora,Tiburzi Chiara, Pazzarelli Ludovica, Morelli Marta, Offidani Beatrice, Moreschini Irene, Seddio Asja, Marcantoni Giulia, Cabascia Emma, Polimanti Matteo, Acerbotti Gaia, Santinelli Agnese, Pierini Vittoria, Pistarelli Giulia, Moretti Martina, Zagoreo Lorenzo, Carfagna Maria Cristina, Antonelli Arianna e Carassai Irene.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments