Michele Antonelli vince l’oscar del «Carlino»: è il maceratese dell’anno 2017

Sul podio il cardinale Edoardo Menichelli e Caterina Meschini

Riceviamo e pubblichiamo da Fabrizio Giorgio:

Grazie a tutti coloro che hanno votato, l’importante era, soprattutto, partecipare per far conoscere un ragazzo della nostra provincia, di Macerata in particolare, che sta scalando i vertici della Marcia Mondiale con applicazione, abnegazione e ferrea volontà. A sorpresa è invece arrivata questa “vittoria” che, per una volta, non è costata sacrifici e sudore, almeno a lui, ma a tutti noi che l’abbiamo sostenuto. Sarà tutto ciò uno sprone in più per affrontare questo 2018 che si speri proietti Michele stabilmente nel gotha internazionale. Se saprà mantenersi con i piedi per terra, scusatemi il gioco di parole che è sin troppo facile per la Marcia, l’obiettivo Tokio 2020 potrebbe essere ancora più vicino. Se l’incontrerete sulle strade della nostra città invece di suonare il clacson per l’impazienza di superarlo, fatelo per spronarlo a sognare in grande!

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments