L’edizione 2018 della festa di San Firmano – benedettino abate dal 986 al 992 dell’ultra millenaria abbazia – puntualmente ricca di eventi religiosi culturali e ludici, inizierà nella serata di sabato 3 marzo e, interessando tre weekend, si concluderà domenica 18.

L’esordio di sabato 3 prevede, alle ore 21, l’assegnazione del “Premio San Firmano”, assegnato quest’anno a don Grigorij Linnik, e il Concerto della Schola Cantorum Virgo Lauretana di Recanati, diretta dal M° Francesco Cingolani con la presentazione del M° Alessandra Gattari.

A seguire, giovedì 8 marzo, Festa della Donna, con cena, alle ore 20.30. Venerdì 9, Intrattenimento e serata danzante con Andrea Bonifazi. Sabato 10, alle ore 18.30 Messa presieduta dal vescovo Nazareno Marconi e processione. Alle ore 21, intrattenimento con il gruppo Fashion GiaMan Dance. Domenica 11, ore 10 solenne concelebrazione eucaristica con autorità civili ed ecclesiastiche, ore 15 processione con le reliquie di San Firmano, la Banda cittadina e le Confraternite. Alle ore 17, intrattenimento per tutta la serata con l’orchestra Gruppo Italiano.

Sabato 17, ore 15 «Marcialonga San Firmano» e alle ore 21 Gara di briscola. Domenica 18, ore 8.30 gara di Bocce, alle 17 il Gruppo “Attori per Caso” della locale Aido presenta la commedia “48 o morto che parla” e, alle ore 19, estrazione della lotteria.

Nel giorni della festa, oltre le sante messe antimeridiane e pomeridiane, sono offerti: la 48^ mostra culturale all’interno della chiesa, tendoni riscaldati, stand gastronomici, giochi popolari, pesca di beneficenza e lotteria a premi. Inoltre, Luna Park e altre giostre.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments