Macerata. «I giardini di marzo»: domenica 11 ai Giardini Diaz l’evento de «Gli Spiazzati!»

Foto Massimo Zanconi

Gli Spiazzati!, coordinamento di cittadini e associazioni che promuovono il recupero e la cura degli spazi urbani, propongono per domenica 11: “I Giardini di Marzo”. «Dopo il bianco della neve ci vestiremo di nuovi colori, come cantava Battisti – annunciano i promotori -, e torneremo a vivere gli ambienti della città a noi più cari». Il fulcro della manifestazione sono infatti i Giardini Diaz: «Il luogo dove ciascuno di noi ha giocato innumerevoli volte, quel polmone verde incastonato nella città dove acqua, fiori, piante, giochi invitano a rilassarsi e divertirsi; un luogo purtroppo da un po’ di tempo trascurato e abbandonato, che vogliamo riconquistare con le armi del sorriso e della condivisione».

Questo il programma di domenica 11 marzo:

  • Alle 10, all’ingresso del Parcheggio Centro Storico, Piantala!, cittadini al lavoro nel verde pubblico;
  • Alle 10.30, al lato ovest dei giardini, Ciclo Stile propone giochi e prove di abilità per piccoli ciclisti in erba;
  • Alle 10.30, alla Rotonda, Benvenuto in musica con Carlotta Governatori e d Elena Angeloni, Allieve della classe di flauto presso la Scuola civica di musica Stefano Scodanibbio;
  • Alle 11, visita guidata ai Giardini Diaz in compagnia di Sandro Polci, co-progettista dell’intervento di riqualificazione premiato nel 2000;
  • Alle 12, presso l’angolo dei cinque sensi, aperitivo condiviso e libri al verde con la Libreria Binario Zero;
  • Spiazzati! invita tutti i partecipanti a portare una foto ricordo scattata ai Giardini Diaz per farne un collage di comunità.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments