Macerata. Due nuove sedute del consiglio comunale: 19 e 20 marzo in diretta su emmetv

I prossimi 19 e 20 marzo tornerà a riunirsi il Consiglio comunale di Macerata convocato dal presidente Luciano Pantanetti per le ore 16.30.
Le prime due interrogazioni poste all’ordine del giorno dei lavori e che riguardano il piano neve e il bando “Sport e periferie” del Movimento 5 stelle, verranno discusse lunedì 19 marzo a partire dalle ore 15 mentre la terza interrogazione e l’interpellanza, rispettivamente sui dati e sui progetti immigrazione a Macerata (Riccardo Sacchi e Deborah Pantana di Forza Italia) e sulla richiesta di chiarimenti circa le provvidenze che il Comune e le aziende partecipate hanno versato al Gus nel 2017 (Andrea Marchiori, Riccardo Sacchi e Deborah Pantana di FI e altri consiglieri di minoranza) sarannomaffrontate il giorno successivo sempre alle ore 15.
Il dibattito consiliare riguarderà poi quattro delibere inerenti ai provvedimenti circa la risoluzione della convenzione per la gestione dell’impianto sportivo di Collevario dopo il fallimento della SS Macerata srl, variazioni al bilancio e il bilancio di previsione 2018/2020 dell’Istituzione Macerata Cultura e il regolamento per le occupazioni di spazi e aree pubbliche.
A seguire il consesso cittadino si occuperà di sette mozioni delle quali tre presentate dal Movimento 5 stelle e che riguardano la regolamentazione del gioco d’azzardo, le case dell’acqua e Musicultura. Il controllo del vicinato e la concessione di locali comunali in comodato d’uso e le affissioni abusive sono invece gli argomenti delle interrogazioni avanzate da Paolo Renna di Fratelli d’Italia e da altri consiglieri della minoranza mentre le modifiche al piano della mobilità e della sosta in centro storico e la chiusura dei progetti di accoglienza Sprar sono quelle presentate da Riccardo Sacchi di FI e altri
rappresentanti dell’opposizione. Infine verranno discussi due ordini del giorno che riguardano un progetto condiviso di recupero delle abitazioni del centro storico (Carla Messi del Movimento 5 stelle) e la costituzione di parte civile nel futuro processo agli imputati per i delitti di Pamela Mastropietro (Riccardo sacchi FI e altri consiglieri di minoranza).
Nel caso in cui la seduta del 20 marzo dovesse andare deserta la seconda convocazione è fissata per il 22 marzo alle ore 16.30. (lb)

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments