In questo inizio d’anno molto difficile per la nostra città finalmente è arrivata una buona notizia con la convocazione ufficiale per Michele Antonelli per partecipare al Campionato del Mondo di Marcia per nazioni.

Il giovane atleta difenderà infatti i colori azzurri nella prova dei 50 km prevista per il 6 maggio a Taicang. Il giusto riconoscimento per i tanti chilometri macinati sulle nostre strade seguendo i consigli del suo tecnico Diego Cacchiarelli, altro maceratese Doc nonché allenatore del settore tecnico nazionale Fidal.

Per Antonelli, che difende i colori del Centro Sportivo dell’Aeronautica, è un ulteriore conferma del suo valore internazionale nella difficile specialità della marcia. Lo scorso anno ha guidato la squadra Italiana della 50 km ad un prestigioso argento nella Coppa Europa mettendo al collo anche un fantastico bronzo individuale col nuovo personale di 3h49’07”, che ha rappresentato nel 2017 la 33esima prestazione mondiale dell’anno.

Ora, in questo 2018, dopo i personali ottenuti nelle due prove sin qui disputate del Campionato Italiano di società, la 35 km di Grosseto e la 20 km di Roma, ci sarà una tappa di passaggio, il 22 aprile nella 10 km su pista (3^ prova del campionato italiano di società che vede l’Aeronautica in prima posizione nella classifica provvisoria) dopodiché tutte le energie saranno indirizzate verso la prova in Cina.

La gara si disputerà a Taicang, città gemellata con la nostra Macerata, e chissà che ciò non si di buon auspicio per far sì che Michele segua le orme di un altro famoso concittadino, venerato in Cina, Padre Matteo Ricci (Li Ma Dou)! A lui il miglior in bocca al lupo e l’incitamento di tutti noi “pistacoppi” fieri di avere un ragazzo che rappresenti l’Italia e Macerata in questa prestigiosa manifestazione.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments