Integrate le risorse a sostegno delle famiglie con persone affette da sclerosi laterale amiotrofica. Lo ha deliberato la Giunta che ha stanziato 900 mila euro per l’anno 2018, risorse integrative necessarie per supportare il malato e la famiglia che lo assiste.

La sclerosi laterale amiotrofica è una patologia degenerativa progressiva del sistema nervoso che richiede dal punto di vista sia psicologico che pratico risposte precise e concrete. Attualmente nelle Marche ci sono in carico ai servizi circa 150 malati.
Lo stanziamento regionale è rivolto alle famiglie di persone affette da Sla per l’assistenza al congiunto nella propria casa favorendone la permanenza, in considerazione anche delle istanze presentate dall’Aisla (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica) regionale.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments