Mondo imprenditoriale e accademico si sono dati appuntamento nella splendida cornice del Relais di Borgo Lanciano per il Career Day 2018, presenti  60 aziende e oltre 600 studenti e laureati.
Il Career Day, organizzato dall’Università di Camerino e Confindustria Macerata, rappresenta la principale occasione di incontro tra studenti ed aziende. Laureandi, laureati e dottorandi avranno l’opportunità di incontrare le imprese, conoscere i responsabili delle

Risorse Umane, sostenere colloqui conoscitivi e lasciare il proprio curriculum vitae.
Le aziende partecipanti hanno avuto la possibilità di presentarsi, far conoscere la propria realtà e le opportunità offerte ai giovani laureati, raccogliere candidature per le posizioni di lavoro aperte. “Il Career Day – ha dichiarato il Rettore UNICAM prof. Claudio Pettinari – rappresenta senza dubbio uno dei momenti più importanti della vita universitaria dei nostri studenti e laureati. L’Ateneo è infatti da tempo impegnato in iniziative di placement che permettano la maggiore visibilità possibile dei curricula dei nostri laureati, nonché nell’offrire tutte quelle opportunità che permettano a studenti e laureati di avere elementi utili per una ricerca attiva delle opportunità di lavoro in una dimensione sia territoriale che europea. Voglio inoltre ringraziare Confindustria Macerata per questa importante
sinergia, che attribuisce un sicuro valore aggiunto all’evento e offre maggiori opportunità di confronto e crescita a tutti i partecipanti”.

Nel corso della mattinata, sono stati premiati i vincitori del “Bando Fondazione Mike Bongiorno” rivolto agli studenti, alla presenza del Presidente della Fondazione Nicolò Bongiorno. “Come nei quiz di mio padre – ha evidenziato il figlio del celebre presentatore- vinceva chi era preparato, così con la nostra Fondazione vogliamo premiare il merito con tre borse di studio dedicate ad altrettanti studenti Unicam”. La Fondazione Mike Buongiorno contribuirà nel nostro territorio anche alla ricostruzione di una scuola danneggiata dal sisma a Loro Piceno e donerà altre borse di studio per studenti dell’Università di Macerata.

 

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments