Macerata. Chiesa di San Filippo: al termine le indagini conoscitive post sisma

La Diocesi di Macerata ha dato incarico, tramite il suo ufficio per la ricostruzione, allo studio Da Gai di Roma di intraprendere una indagine conoscitiva della fabbrica di San Filippo. Per l'occasione, è stato inaugurato il Laboratorio mobile di Roma Tre

Dopo le scosse di terremoto del 30 ottobre 2016, la chiesa di San Filippo Neri a Macerata è stata chiusa al culto a seguito dei gravi danni riportati che hanno interessato in special modo la cupola ellittica, dove si è aperta una lesione passante diretta lungo il sesto lungitudinale. La Diocesi di Macerata ha dato mandato, su indicazione dell’Ufficio Sisma, allo studio Da Gai di Roma di intraprendere una campagna di indagini conoscitive sulla fabbrica di San Filippo che sarà propedeutica alla progettazione dell’intervento di restauro.

Il professor Enrico Da Gai, esperto di chiara fama nel restauro dei monumenti, ha costituito uno staff tecnico di altissimo livello scientifico, con docenti afferenti in particolare all’Università di Roma Tre, come l’architetto Carlo Baggio, l’ingegner Silvia Santini e il geologo Massimo Pietrantoni. Oggetto delle indagini sono il terreno e le murature di fondazione, nonché le strutture in elevato.

Inoltre, per l’occasione, è stato inaugurato il Laboratorio mobile di Roma Tre. Il furgone è attrezzato per le indagini conoscitive di tipo specialistico. A San Filippo, dal 9 al 27 aprile, sono state eseguite indagini georadar, indagini geoelettriche, sondaggi geologici con spt e attrezzati per prove down hole, nonché carotaggi sulle murature di fondazione. Sono state inoltre eseguite endoscopie sulle murature in elevato, prove con martinetti piatti e tomografie elettriche.

Il cospicuo programma di indagini geognostiche è stato eseguito dalla Progeo Srl di Forlì per le prove geofisiche e dalla Geotecnica Lavori di Perugia per le prove geologiche. Nelle prossime settimane lo staff tecnico coordinato dal professor Da Gai esaminerà i dati provenienti dalle indagini e produrrà una analisi dello stato di salute del fabbricato indicandone le cause dei dissesti.

La chiesa di San Filippo Neri a Macerata e, di fronte, lo studio mobile di Roma Tre
Un momento dell’indagine con i martinetti doppi

La strumentazione per il carotaggio
Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments