Macerata. La festa del primo maggio sarà al parco di Fontescodella

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

L’edizione 2018 del festival del 1° maggio non si svolgerà, come da tradizione, nell’area dei giardini Diaz di Macerata ma in una differente versione e nella location alternativa del parco di Fontescodella, dalle 10 alle 22 di martedi 1° maggio.

La scelta è stata dettata dall’impossibilità di garantire la pianificazione dei servizi e delle attività ricreative nell’ormai storica sede del piazzale dei Giardini Diaz.

La programmazione dei lavori al terminal bus e al tunnel del parcheggio Centro Storico ha reso precaria la laboriosa e articolata logistica che precede l’evento. I tecnici di Apm e l’Amministrazione comunale hanno cercato fino all’ultimo sopralluogo, avvenuto lunedì 22 aprile, soluzioni compatibili, ma l’unica possibile è risultata essere quella di annullare il Primo Maggio Mar(r)che festival nella sua storica formula e reinventare una simile  modalità per trascorrere piacevolmente in città la festa dei lavoratori.

«Consapevoli dell’attesa che gravita attorno all’evento grazie al coinvolgimento di associazioni, enti, artisti che nel corso degli anni hanno animato il Primo Maggio maceratese – interviene l’assessore alle Politiche giovanili Federica Curzi – vi invitiamo sin d’ora all’edizione 2019 a cui abbiamo già iniziato a pensare e che sarà ancora più ricca».
La giornata al Parco di Fontescodella prevede attività e animazione per bambini, musica, punti ristoro nel parco attrezzato dove si potranno trovare i tipici ingredienti del primo maggio! Dalle 19 il DJ set di DJ Richall concluderà la giornata.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments