Volley mercato. Grandi colpi per la Lube

Coach Medei

Il primo dei tre colpi di mercato per la Cucine Lube Civitanova 2018-2019 riguarda il libero Fabio Balaso, classe 1995 per 178 centimetri di altezza, protagonista nelle ultime stagioni nel massimo campionato con la maglia di Padova e a livello internazionale con la divisa della Nazionale italiana, prima Juniores e poi Seniores.

“Sono molto felice di approdare alla Lube – dice il libero veneto di Trebaseleghe, in provincia di Padova – ovvero in una delle squadre più importanti d’Italia e d’Europa. Darò il massimo e il 100% per la squadra e la società, è la mia prima esperienza in un top club e voglio essere all’altezza di ogni situazione”.

Il secondo colpo riguarda il palleggiatore brasiliano Bruno Mossa De Rezende,  biancorosso di classe 1986 per 190 centimetri di altezza, il regista verdeoro campione olimpico in carica è una vera e propria icona del volley mondiale e può vantare un palmares sconfinato, un mix di pura classe ed esperienza che i tifosi del Club cuciniero avranno l’opportunità di vedere all’opera all’Eurosuole Forum di Civitanova nelle prossime due stagioni. Bruno ha mosso i suoi primi passi da pallavolista nelle giovanili del Rio Fluminense, per poi approdare all’Unisol di Santa Catarina e successivamente al Cimed Florianopolis, formazioni con cui ha conquistato i primi successi nel campionato brasiliano.

“Al termine di un periodo difficile – dice il neo regista biancorosso Bruninho – per me e per le persone coinvolte in questo trasferimento da Modena a Civitanova, posso dire di essere grato alla Società che mi ha portato in Italia e di ringraziare il mio nuovo Club che mi darà la possibilità di continuare a giocare ad alto livello in un campionato che senza dubbio è il più bello del mondo. Spero di ripagare la fiducia che mi è stata data nel migliore dei modi e di contribuire alla crescita di un nuovo interessantissimo gruppo di atleti che si sta delineando a Civitanova”.

L’ultimo colpo riguarda il fortissimo schiacciatore Yoandy Leal, classe 1988 per 201 centimetri di altezza, nato a Cuba ma dal 2015 di nazionalità brasiliana. Dopo gli arrivi di Bruno e Balaso, è il terzo volto della nuova formazione cuciniera, uno dei migliori interpreti del mondo del suo ruolo, sarà la prima volta di Leal in Italia (e anche in Europa), dopo sei stagioni consecutive giocate con la maglia dei brasiliani del Sada Cruzeiro, squadra per ben tre volte campione del Mondo e con cui ha vinto tantissimo in Sudamerica.

Leal ha vestito dal 2007 al 2010 la maglia della Nazionale cubana, disputando anche una Finale dei Mondiali proprio in Italia otto anni fa, vincendo la medaglia di argento (sconfitta contro il Brasile nell’ultimo atto della manifestazione iridata). Dal 2012 ha vestito la maglia del Sada Cruzeiro, top team sudamericano con cui ha vinto 3 Mondiali per Club (premiato sempre col riconoscimento individuale di miglior schiacciatore e in un’occasione anche MVP), 4 Campionati sudamericani, 5 campionati brasiliani consecutivi, 3 Coppa del Brasile, 2 Supercoppa brasiliana.

“Non vedo l’ora di iniziare a giocare nel campionato italiano – dice il neo schiacciatore biancorosso Yoandy Leal – Sono molto felice di entrare a far parte di un grande Club come la Lube, si sta formando una squadra fortissima. Sarà la mia prima volta in Europa e ho scelto proprio Civitanova per la mia nuova avventura”.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments