Civitanova Marche. Arrivano i fondi per il completamento della ciclovia adriatica

L’Amministrazione comunale potrà contare sui fondi regionali per la riqualificazione di alcuni tratti del lungomare nord, grazie al bando cui ha partecipato in associazione ai comuni di Porto Sant’Elpidio e Potenza Picena.

La notizia è stata riferita dall’assessore ai Lavori Pubblici Ermanno Carassai, che ha illustrato gli aspetti tecnici del progetto realizzato dall’architetto Bruno Valeriani, che ha tra i principali obiettivi quello di mettere a sistema la rete delle ciclabili esistenti proponendo delle “ricuciture” laddove attualmente manca l’infrastruttura.

Il sindaco Fabrizio Ciarapica ha espresso la sua soddisfazione per l’opera che la città attende da anni, importantissima per il turismo e la sicurezza delle persone che vogliono raggiungere quel tratto di mare, che sarà realizzata con il supporto del personale dell’Ufficio tecnico.

«Finalmente l’Amministrazione potrà intervenire nella sistemazione del litorale nord – ha spiegato Carassai. Il progetto è basato su un vecchio studio di fattibilità e sul piano di spiaggia, e si lavorerà al completamento del tratto che va dallo stabilimento Aloha a Ippocampo e poi sul tratto che va dallo stabilimento Lampara al fosso Caronte (450 mt) dove sarà costruito un nuovo ponte (in legno o acciaio) al raggiungimento del borgo Tre Case sulla SS16, a poche centinaia di metri da Potenza Picena (800 mt)».

Nello specifico, la prima zona è lunga 250 metri circa, in corrispondenza della spiaggia libera di via IV Novembre, si realizzerà un marciapiede, una pista ciclopedonale, lampioni e parcheggi (tutto lato mare), con due slarghi con oasi verdi, simili a quelle realizzate all’inizio della via tra La Contessa e Il Veneziano. Nella zona sarà installata anche una colonnina per il rifornimento dell’energia per i mezzi elettrici, in accordo con l’Enel.

 

La Regione ha concesso un finanziamento 1 milione e 211 mila euro a fondo perduto e il Comune integrerà con una quota pari al 25% dell’importo finanziato. Successivi incontri sono stati già richiesti sia alla Regione che alle Ferrovie dello Stato per mettere a punto aspetti tecnici e finanziari.

Per quanto attiene il collegamento a sud tra i comuni di Civitanova e Porto Sant’Elpidio, mediante la realizzazione di un ponte sul fiume, la Regione Marche ha comunicato il finanziamento dell’opera per un importo pari a 2 milioni di euro. La progettazione definitiva sarà redatta successivamente alla comunicazione di Palazzo Raffaello degli avvenuti finanziamenti. 

Intanto è pronto il collegamento tra la ciclabile esistente del Castellaro e la nuova chiesa di San Marone.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments