Moda, sperimentazione e nuovi talenti. Torna il “Fashion show” dell’Accademia di Belle Arti di Macerata, promosso dalla direttrice Paola Taddei, che mette in mostra le creazioni del dipartimento di Fashion design dell’istituzione. Il 31 maggio alle 17.30 l’auditorium Svoboda di via Berardi diventerà un’elegante passerella a disposizione degli studenti e delle studentesse che si misureranno con un pubblico variegato di curiosi, addetti ai lavori e, ovviamente, con le modelle che sfileranno per l’occasione.

Tutti i capi in passerella saranno indossati da modelle truccate dalla make-up artist Ginevra Fusari, mentre a occuparsi delle acconciature sarà il Gruppo Dejanel di Civitanova. La direzione artistica dell’evento è firmata da Paola Taddei. Regia, coreografia e coordinamento tecnico-multimediale sono curate dal docente Matteo Catani, coadiuvato da uno staff del dipartimento. Mentre il docente e scenografo Benito Leonori ha “ridisegnato” tutto il set della sfilata e la light designer Francesca Cecarini ha progettato l’illuminazione.

Il team di giovani designer è stato coordinato dalle docenti Daniela Leoni ed Estella Orazi e Simona Palmini. Seguendo i temi dei vari mood, sfileranno in passerella alcuni outfit, frutto del percorso di formazione del dipartimento di Fashion design. L’intervento dedicato al tema “Colori e Moda”, curato dalla saggista, giornalista e consulente cromatica Renata Pompas, segnerà il passaggio alla seconda parte dell’iniziativa, che regalerà a tutti una vera sorpresa. Determinante per la parte organizzativa il grande lavoro di squadra dei dipartimenti di Fashion Design, Light Design, dei Nuovi Media, Scenografia e Fotografia.

L’ area del Fashion Design ABAMC offre agli studenti un’esperienza formativa ampia e approfondita grazie alla collaborazione con docenti professionisti nel campo della moda, con un’attenzione particolare all’attività progettuale e di laboratorio, finalizzata alla crescita delle capacità individuali di ogni studente. In questo senso il Fashion show, giunto alla sua seconda edizione, è un momento davvero importante per gli studenti che possono confrontarsi con una vera e propria sfilata. Tra gli obiettivi del percorso di Fashion design dell’Abamc ci sono l’acquisizione di un proprio stile persone, le innovazioni nel settore della moda, la capacità di tradurre le proprie idee in progetti originali.

L’ingresso al Fashion show è gratuito.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments