La P.A.R.S. promuove un incontro sulle responsabilità dei minorenni

«I minorenni e le loro responsabilità» è l’incontro formativo ideato e promosso dalla cooperativa sociale Pars onlus nell’ambito del progetto Prisma, realizzato insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno. L’evento si terrà giovedì 7 giugno, alle ore 10.50, all’Aula Magna dell’istituto Omnicomprensivo di Amandola, in via Carlo Baiocchi 1, ed è realizzato in collaborazione con il Comune di Montefortino e l’Istituto di Istruzione Superiore Omnicomprensivo di Amandola. Interverranno Barbara Montisci, psicologa e psicoterapeuta Giudice Onorario del Tribunale per i Minorenni di Perugia e Giovanni Di Giovanni, medico psichiatra della cooperativa Pars onlus.

«L’incontro è finalizzato a sensibilizzare i minori sulle loro reali responsabilità, doveri e sanzioni mettendoli di fronte alla legge – spiega Luca Doria, coordinatore della comunità per minori Pars  – e anche all’uso della loro libertà, rendendoli consapevoli dei pericoli nei quali possono incorrere. Parteciperanno i ragazzi ospiti delle Comunità Educative Pars, gli studenti delle classi 1°, 2°, 3° della scuola secondaria di secondo grado di Amandola e la classe terza della secondaria di primo grado di Montefortino e Amandola».

Questa attività formativa è un’azione all’interno del progetto P.R.I.S.M.A. promozione di un reale inserimento sociale di minori e adolescenti, iniziato nel mese di febbraio e realizzato dalla Pars insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno. P.R.I.S.M.A. nasce con lo scopo di promuovere un reale inserimento ed una reale integrazione sociale agendo sulle fasce più deboli del territorio. Si occupa di organizzare attività formative, culturali di integrazione, rivolte ai minori svantaggiati, ospiti delle Comunità Educative, e a tutti i cittadini che ne richiedono la partecipazione.

Per informazioni contattare il numero 0733/434861 o scrivere a progettoprisma@pars.it.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments