Tolentino: grande partecipazione agli eventi per la festa del Quartiere della Repubblica

Celebrata anche a Tolentino la ricorrenza della Festa della Repubblica, con una serie di iniziative che come tradizione si sono tenute nel popoloso Quartiere Repubblica.
Infatti il Comitato di Quartiere presieduto da Paolo Domizi ha predisposto un programma di eventi che ha riproposto la tradizionale festa che coinvolgeva tutta la Città. Ancora una volta sono state tantissime le manifestazioni che per tre giorni hanno richiamato il pubblico delle grandi occasioni. Dai concerti, alle degustazioni, dai giochi popolari alla passeggiata con il migliore amico dell’uomo. Particolarmente apprezzata anche l’iniziativa proposta dall’Unione Ciclistica Tolentino che con “Gioco – Ciclismo” ha coinvolto tanti bambini e bambine di tutte le età.
Le celebrazioni ufficiali sono iniziate con un corteo che dal Palasport Chierici ha sfilato per viale della Repubblica, viale Brodolini e via Nenni sino a raggiungere la parrocchia dello Spirito Santo dove Don Sergio Fraticelli ha celebrato la santa messa.
Al termine della funzione il corteo si è spostato verso il monumento dedicato alla Resistenza, opera dello scultore Umberto Mastroianni. Dopo l’esecuzione dell’Inno di Mameli cantato da Vania Longhi, la manifestazione è proseguita con il saluto ufficiale del Vicesindaco Silvia Luconi e con la consegna ai neo diciottenni residenti a Tolentino della Costituzione Italiana.
Tanti i ragazzi che hanno accolto l’invito dell’Amministrazione comunale è che hanno preso parte alle celebrazioni sfilando con tutte le autorità civili e militari e che, con la loro presenza, hanno rafforzato tutti i più alti valori legati alla Libertà, alla Democrazia e alla Pace.
Al termine una simpatica foto ricordo di gruppo per ricordare un bel momento di festa che deve ricordare a tutti quanto sia importante il rispetto per le Istituzioni e per la nostra Carta fondamentale, la Costituzione.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments