Mercoledì 6 Giugno l’associazione “I Nuovi Amici” di Recanati  associazione che si occupa di integrazione tra ragazzi disabili e normodotati –  ha concluso con una piccola rappresentazione teatrale un percorso iniziato ad ottobre, che li ha visti coinvolti in due iniziative: un progetto di pedagogia clinica intitolato “L’Arte dell’equilibrio” con Laura Berti (Ass. Marameo). Si tratta di un progetto di teatro inclusivo con Beatrice Vitali (UBO Teatro), di cui lo spettacolo può essere considerato una sorta di sintesi delle attività svolte. Quest’ultima attività ha visto anche l’amichevole partecipazione di alcuni ragazzi del Liceo “G. Leopardi” di Recanati che hanno aderito al progetto “Volontariamoci”.

Le due iniziative sono state possibili grazie al prezioso contributo dell’Amministrazione Comunale, presenti alla serata il sindaco Francesco Fiordomo e l’assessore ai Servizi Sociali Tania Paoltroni. La serata, a cui ha partecipato anche una rappresentanza de I Nuovi Amici di Macerata, si è conclusa con un momento conviviale cui è stato invitato anche il pubblico, formato per l’occasione da amici, parenti e volontari, nello stile della “condivisione”, certi che “il condividere ci rende più grandi di quello che siamo”.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments