Macerata. Servizio Civile: un’estate a «ReteViva»

Con l’arrivo della bella stagione e del caldo alcune delle attività settimanali di Reteviva terminano mentre invece rimarrà, per tutta l’estate, il servizio “domiciliare”, cioè quando andiamo a trovare a casa le persone sole o che non possono uscire e passiamo con loro del tempo svolgendo anche delle piccole commissioni.

Nell’ultima settimana di maggio, il gruppo di Menteviva insieme al gruppo dello Yoga, hanno già dato inizio alla stagione estiva andando una mattinata in campagna a casa di Antonio, maestro di yoga e “alunno” di Menteviva, che ha messo a disposizione il suo giardino per una giornata di MENS SANA IN CORPORE SANO conclusa con un pranzo condiviso e con le ciliegie appena colte dagli alberi.

 

Per le serate verranno organizzate, lontani dalle ore più calde, delle ricorrenze o delle cene a tema.  Ci sarà la festa del”rinGRAZIEmento” dove ceneremo insieme e diremo grazie con un piccolo dono a tutti i partecipanti di RETEVIVA  che ogni giorno dedicano il loro tempo a tutte le attività. Non mancheranno pizzate con balli, musica e serate film. Sempre in notturna, e si sta pensando di organizzare delle passeggiate per Macerata insieme a un signore esperto e appassionato di storia che ci illustrerà e spiegherà i luoghi più significativi della città.

La prospettiva per l’estate si allarga fino a settembre dove è già in programma un torneo di burraco ideato dalle giocatrici che ogni giovedì si ritrovano per imparare sempre meglio il gioco e si ripeterà l’ASTROserata, una serata, se il meteo lo concede, a guardare le stelle e scoprire, grazie ad una guida, le costellazioni.

Intanto da noi, giovani del Servizio Civile buona estate e buone vacanze!

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments