E’ iniziata la seconda settimana dell’Estate Ragazzi, il percorso estivo di tre settimane che anima il cortile dei Salesiani.
Una presenza media giornaliera di 450 tra bambini e ragazzi, 15 laboratori attivi per tre volte la settimana (sport, arte, cucina, manualità), questi i numeri della prima settimana appena conclusa. Numeri destinati a crescere visto che molte scuole non erano ancora chiuse.

Fino al 29 giugno ragazzi tra 6 e 13 anni trascorreranno la giornata guidati da oltre 130 animatori tutti volontari, ragazzi che hanno scelto di regalare parte del loro tempo ai bambini in un percorso che si ripete ogni estate in uno dei luoghi più significativi della città che sin dall’inizio della sua storia – di quasi 130 anni – ha accolto generazioni di giovani maceratesi.

Un’esperienza iniziata nel 2014 che ha visto crescere di anno in anno la partecipazione dei ragazzi e delle famiglie in questa attività di accoglienza che aiuta i genitori nella gestione dei figli una volta terminata la scuola.

Nel 2017 al termine delle tre settimane 650 iscritti120 animatori, 10 ore al giorno di energia vitale diffusa. Negli anni, dal 2014 al 2018 sono stati fatti dei lavori per migliorare il Cortile, cuore pulsante dell’ER (asfalto ammodernato, Salone Domenico Savio rinnovato, fognature rifatte).

Il tema 2018 “Ma che bella notizia! Se la vivi si vede” è lo slogan che accompagnerà i partecipanti in questa avventura.

“L’Estate Ragazzi non è un semplice servizio di cui usufruire, ma un’esperienza da vivere appieno. – racconta il Direttore della Casa Salesiana Don Flaviano – E gli altri si accorgeranno che stiamo vivendo qualcosa di davvero bello, che rende la vita più piena e trasmette una gioia contagiosa! Un modo per rivivere l’inizio dell’oratorio di don Bosco ai giorni nostri. Un Cortile è bello, e non c’è niente di più bello di vederlo così animato e pieno di vita. Ovviamente richiede tante energie per essere mantenuto ma la Provvidenza, che opera tramite le persone, ci ha permesso, fino ad oggi, di andare avanti con serenità “.

Giovedì tutti a Vasto per la Festa dell’Estate Ragazzi. I giovani di Macerata incontreranno i loro coetanei delle Marche e dell’Abruzzo che stanno vivendo la stessa esperienza nelle altre case salesiane.
Chi volesse partecipare può ancora iscriversi (fino a esaurimento posti) rivolgendosi alla segreteria attiva in cortile in modo “cartaceo” o per i più tecnologici attraverso Telegram, un servizio di messaggistica istantanea (simile a Whatsapp) recentemente attivato dalla Casa Salesiana

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito http://www.salesianimacerata.it/speciale-estate-ragazzi

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments